Step 1 Oxygenating

€ 40,03

Condividi su:

BASIC STEP 1 - TRATTAMENTO OSSIGENANTE DETOSSINANTE
 
Questo prodotto è di altissima tecnologia cosmetica e di grandissimo effetto.
È un gel abbastanza “appiccicoso”, che ha la caratteristica di aderire perfettamente alla pelle nel suo strato corneo (quello più esterno) e di agire eliminando le cellule che non hanno più vita, che rendono il nostro colorito spento e l’aspetto della nostra pelle poco vitale.
Ma cos’ha lo Step 1 in più dei classici prodotti di pulizia settimanale come scrub, peeling, maschere all’argilla ecc ecc ecc?
 
Ebbene lo Step 1 Oxygenating  (o Ossigenante ) ha tanto di più….ma anche qualcosa in meno.
Step 1 è caratterizzato da più componenti, sempre di origine naturale. Oltre ad esfoliare e illuminare, tratta la pelle già durante il suo utilizzo. È un prodotto di pulizia più profonda rispetto al Cleansing Milk e al Fresh Toner, ed è capace di rigenerare oltre che illuminare.
 
Per comprenderne meglio l’azione dal punto di vista tecnico, ricordiamo che la nostra pelle è fatta a strati: quello esterno è chiamato epidermide e quello più interno derma. Nell’epidermide si trova uno strato che prende il nome di GERMINATIVO. Questo è il luogo dove vengono prodotte le cellule nuove. Pian piano queste cellule vengono spinte sempre più verso l’esterno e cambiano forma fino a diventare piatte, pronte per essere allontanate definitivamente dalla superficie della pelle, poiché ormai morte. Quanto più la nostra pelle avrà cellule nuove libere da vecchi legami, tanto più avrà energia e turgore donandoci un aspetto giovane e luminoso. Si chiama Turnover Cellulare.
 
All’interno dello Step 1 Bormoline ci sono dei lieviti (SACCAROMICETI) che funzionano da acceleratori di questa rigenerazione cellulare, stimolando l’ossigenazione (quindi la respirazione) delle cellule nuove.
 
Ecco perché dopo aver utilizzato lo Step 1 il nostro aspetto migliora immediatamente e visibilmente.
 
Ingredienti importanti sono ancora il PANTENOLO che garantisce la prevenzione delle irritazioni cutanee e L’ALPHA BISABOLOLO che impedisce la penetrazione dei batteri.
 
Di rilevante importanza c’è anche L’ESTRATTO DI ECHINACEA che conferisce all’Ossigenante Bormoline un effetto riparatore e migliorativo delle piccole imperfezioni della pelle tipo piccole crepe o brufoli.
 
Ultima ma non per poca importanza c’è la BAVA DI LUMACA. È uno dei ritrovati più recenti nella tecnologia cosmetica. La bava di lumaca risulta avere un’attività fortemente rigenerante favorendo quel processo che abbiamo denominato Turnover Cellulare. Addirittura leviga le rughe meno profonde e conferisce al nostro volto un aspetto più liscio, luminoso e giovane.
 
Torniamo alle differenze. Dopo questo dettagliato approfondimento è abbastanza chiaro che il nostro Ossigenante sia più efficace, più completo e che lavori molto più in profondità dei classici peeling, maschere o pulizie a base enzimatica.
Ma abbiamo detto che ha anche qualcosa in meno. Sì, proprio così. Gli mancano quei fastidiosissimi granuletti, più o meno grandi, tipici dei prodotti di pulizia settimanali, che irritano inevitabilmente anche le pelli più forti. Se l’ossigenante è applicato nella maniera corretta invece, anche una pelle molto sensibile rimane fresca e inalterata.
 
Ma come e quando si usa lo Step 1 Oxygenating?
A viso struccato e asciutto si applica una piccola parte di prodotto su i 5 punti fondamentali del viso (fronte, naso, guance e mento). Ogni viso ha il suo “quantitativo minimo”. Il senso è: usate la quantità giusta per la dimensione del vostro viso, in modo che non risulti troppo (perché fareste fatica a rimuoverlo) o troppo poco (perché scorrerebbe con più difficoltà sotto le dita). Solo se avete una pelle particolarmente secca potete permettervi di usarne un pò di più. Ci capita spesso, infatti, che le nostre clienti ci chiamino chiedendo perchè non abbiano lo stesso effetto dell’Ossigenante della loro amica pur avendo acquistato lo stesso identico prodotto. Ecco, dipende dal tipo di pelle. Su una pelle secca se ne mette un pochino di più mentre su una mista o ricca ne basta poco. Il consiglio è usarlo. Applicandolo costantemente raggiungerete presto dimistichezza con le quantità.
Una volta stabilito quanto prodotto applicare, perché faccia effetto bisogna ovviamente stenderlo. E allora procediamo stendendo per bene il prodotto su tutto il viso, che risulterà quasi subito lucido e appiccicoso. Niente paura! La strada è quella giusta!
 
Steso il prodotto si procede, praticamente subito, con la rimozione che avverrà trascinando le dita delle mani asciutte (dettaglio importantissimo!) dalla parte interna alla parte esterna del viso. Sentirete formarsi sotto le dita delle piccole briciole scure di prodotto che nel frattempo da trasparente avrà assunto una colorazione nettamente più marcata. Il suo cambiamento di colore dipende dalla capacità dello Step 1 di imprigionare le particelle di “sporco” che la pelle naturalmente produce o introduce. Si trascinano i polpastrelli  fino a rimuovere completamente l’Ossigenante da tutte le parti del viso dov’è stato applicato. Quando avrete la sensazione di viso “sgombro” potete procedere con il risciacquo. Questa volta la scelta è una sola a prescindere dal vostro tipo di pelle: acqua fresca.
 
Non abbiate timore di usare le mani sulla vostra pelle. Ricordate che lo Step 1 è fatto per essere utilizzato anche dalle pelli più reattive, per cui senza timore (ma anche senza esagerare!), fregate sulla pelle fino a che non si staccherà.
Asciugate quindi il viso con una salvietta e godete della vostra nuova pelle vellutata e luminosa!
 
Se la vostra è una pelle mista o grassa, usate lo Step 1 un paio di volte alla settimana. Se invece la vostra è una pelle la cui produzione di sebo è normale, vi basterà ossigenare una volta ogni 7 gg. La nostra raccomandazione è però sempre quella di “ascoltare” attentamente la vostra pelle. Solo così riuscirete a percepire le sue necessità reali e i suoi bisogni. Nel pratico: se quotidianamente avete sempre avuto una pelle senza troppe impurità e all’improvviso ne vedete comparire, provate ad intensificare l’uso dello Step 1.
 
RICORDA: la pelle pulita in profondità è una pelle più libera e interagisce con più energia nei passaggi a seguire!
 
Procedi con il tuo Step successivo.
 
Potrebbe interessarti anche
Powered & Designed by Passepartout